Dott.ssa Ilaria Faini

La mia formazione è iniziata nel modo più tradizionale, frequentando il liceo classico e la facoltà di Medicina, concludendo poi a pieni voti il mio percorso con la specializzazione in Medicina Generale.
Questa visione allargata mi ha permesso di affacciarmi a nuovi orizzonti di cura e così mi sono dedicata agli studi della Medicina Complementare, in particolare l’Agopuntura, disciplina appartenente all’antica Medicina Cinese

Per molti anni ho studiato e vissuto a Milano, città da sempre molto aperta a nuove discipline e culture. Qui è nato il mio desiderio di approcciare la medicina in maniera aperta e libera da ogni tipo di condizionamento. Ho scoperto molto presto che unire il sapere medico occidentale con quello orientale può fare la differenza nel trattare moltissimi tipi di patologie.

Esercito da oltre dieci anni la professione di Medico di Famiglia, dunque credo fortemente nella medicina occidentale e tradizionale. Ma gli studi e l’esperienza mi hanno più volte dimostrato che spesso, associando le due discipline, possono prodursi risultati davvero straordinari.

Esiste la medicina occidentale (o tradizionale), fondata sulla chimica e sulla scienza, e poi esistono altri saperi e altre pratiche diagnostico-terapeutiche che provengono da altre culture, spesso orientali. Queste ultime ricadono nella definizione “medicina complementare”..

Credo fortemente che le due medicine non debbano essere contrapposte ma che proprio la loro sinergia faccia la differenza.
A questo proposito esprimo la mia preferenza per l’espressione Medicina Olistica: una medicina che vede l’Uomo come un essere dotato di mente e corpo profondamente correlati tra loro.
Un unicum che merita di essere curato nella sua complessità.

La Medicina Complementare Olistica di cui fanno parte Agopuntura, Omeopatia, Fitoterapia, Floriterapia di Bach, e di cui io attualmente mi occupo, offre una visione di insieme del paziente come un unicum mente-corpo.

La mente è portavoce del disequilibrio, mentre il corpo lo è della sintomatologia fisica; questa visione è totalmente diversa da quella della medicina tradizionale occidentale che vede corpo e mente come unità disgiunte.

Curare i miei pazienti con queste metodologie permette di risolvere il disequilibrio che genera il sintomo, anziché curare semplicemente il manifestarsi del sintomo.

L’agopuntura cura – con efficacia e senza l’utilizzo di farmaci – mal di testa, colon irritabile, intestino pigro, disturbi legati alla menopausa, allergie, problemi di fertilità e molto altro.

L’agopuntura è efficace perché ha un effetto equilibrante: attraverso il sistema nervoso, raggiunge i centri che governano le varie funzioni dell’organismo e cerca di riportarle al funzionamento ottimale.